15 novembre 2017

Nuova legge elettorale, il presidente Ganau riceve il Comitato d'iniziativa costituzionale e statutaria



Oggi incontro con il Comitato d'iniziativa costituzionale e statutaria per discutere su una legge che rispetti la Costituzione e garantisca uguaglianza nel voto, giusta rappresentanza di partiti e movimenti e parità di rappresentanza di uomini e donne.
Il Comitato d'iniziativa costituzionale e statutaria guidata da Andrea Pubusa, ordinario di Diritto amministrativo dell'Università di Cagliari mi ha consegnato  un documento contenente le critiche all'attuale legge elettorale, premio di maggioranza, doppio sbarramento, la disparità uomo – donna, e a tutti gli elementi che contrastano con l'uguaglianza del voto e con il principio di rappresentanza, e più in generale con il principio di sovranità popolare.
La proposta del Comitato va verso un sistema di tipo proporzionale che al suo interno può contenere diverse opzioni con piccoli premi di maggioranza nel listino e l'individuazione diretta del presidente. Mi hanno anche chiesto che dopo la discussione sulla doppia preferenza di genere si possa riaprire il dibattito sulla legge elettorale. Ho preso l'impegno di rappresentare la posizione del Comitato ai capigruppo e di trasferire il documento al presidente della prima commissione e di sollecitare un incontro con la commisione.