10 maggio 2018

Oggi perdiamo una delle menti più brillanti della Sardegna



Foto: SardegnaDies

Con Manlio Brigaglia perdiamo un pezzo di storia della città di Sassari ma anche dell'intera Sardegna, un pezzo essenziale, mancherà a tutti, politici, amministratori, giornalisti, studenti e semplici cittadine e cittadini. Da oggi la Sardegna sarà certamente più povera perché perde una delle menti più brillanti, curiose e rigorose che abbia mai avuto. Un uomo di cultura e voce critica della società contemporanea che non si è mai sottratta al confronto, animando il dibattito politico sardo con interventi puntuali e incisivi.
Amava Sassari e conosceva come pochi la sua storia e la sua vera identità, nonostante a Sassari non fosse nato. Durante la mia esperienza da sindaco non sempre ci siamo trovati d'accordo, ma di lui ho sempre mantenuto una grande stima e conservo il ricordo di una persona di raffinata cultura e di grande ironia con una memoria davvero straordinaria che tutti gli abbiamo sempre invidiato.