Comunicati stampa 2014

Il presidente Ganau riceve gli studenti del progetto ''Ambient… iamoci in Europa'' delle scuole superiori di Arborea e San Nicolo’ d’Arcidano

Cagliari, 16/07/2014

Hanno rappresentato l’Italia a Strasburgo nell’ambito del progetto di sperimentazione didattica tutto sardo “Ambient…iamoci in Europa” nel corso della giornata Euroscuola che si è tenuta lo scorso 28 febbraio nella sede del Parlamento Europeo a Strasburgo. Questa mattina una delegazione di quindici studenti delle terze e quarte degli istituti superiori di Arborea e San Nicolò d’Arcidano sono stati accolti insieme ai loro insegnanti nell’aula del Consiglio regionale della Sardegna dal presidente Gianfranco Ganau. La visita alla sede di via Roma a Cagliari rientra nel programma di formazione e studio degli Enti locali e delle istituzioni, previsto dal progetto di sensibilizzazione sulle tematiche dell’Europa unita, proposto dall’assessorato al Turismo, Ambiente e rapporti con l’Unione europea del comune di Arborea e realizzato in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente e Politiche giovanili del comune di San Nicolò d’Arcidano, la Pro Loco e la biblioteca comunale di Arborea, favorevolmente accolto nei mesi scorsi dal Parlamento europeo. “È un vero piacere avervi qui – ha esordito il presidente Ganau – perché abbiamo bisogno di avvicinare sempre di più i cittadini alle istituzioni che rappresentiamo”. L’incontro è stata l’occasione per affrontare alcuni temi dell’agenda politica regionale: il presidente ha spiegato ai ragazzi i meccanismi che regolano il Patto di stabilità della Regione e dei comuni e in particolare l’obiettivo raggiunto con il Governo nazionale che dal prossimo anno libererà la Sardegna dai vincoli ad esso legati, salvo il raggiungimento del pareggio di bilancio. Si è parlato di edilizia scolastica, tema particolarmente caro ai giovani studenti della provincia di Oristano che hanno sollecitato interventi immediati per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici scolastici. “Grazie alla legge approvata in Consiglio circa un mese fa su proposta della Giunta – ha aggiunto il presidente Ganau – è già stato avviato il programma di interventi sull'edilizia scolastica in Sardegna. Trenta milioni di euro su 40 disponibili nella programmazione regionale per lo sviluppo, destinati a opere urgenti nelle scuole le cui priorità verranno stabilite proprio dai comuni”. A conclusione dell’incontro gli studenti hanno visitato il Palazzo di via Roma.

 

 

Ritorna alla pagina Comunicati stampa 2014