Comunicati stampa 2016

Minacce al prefetto di Cagliari, il presidente Ganau: “Ferma condanna, è un attacco alle istituzioni”

Cagliari, 11/11/2016

«Le minacce rivolte al prefetto di Cagliari, Giuliana Perrotta sono inaccettabili. Un atto gravissimo che rappresenta un attacco alle istituzioni e ai valori di democrazia e civiltà in esse contenute. Al rappresentante dello Stato la solidarietà e la vicinanza del Parlamento sardo».

Il presidente del Consiglio regionale, Gianfranco Ganau interviene in merito alla lettera minatoria ritrovata questa mattina nella sede della prefettura di Cagliari e rivolta al prefetto Perrotta.

«Ciò che sconcerta e preoccupa – sottolinea Ganau – è il contenuto della lettera, un messaggio chiaro e intollerabile che deve vedere le istituzioni unite in una ferma e decisa condanna. Siamo consapevoli del periodo storico che il Paese sta attraversando e delle difficoltà sociali ed economiche che la Sardegna affronta quotidianamente, ma la nostra isola ha una storia che è caratterizzata da grandi esempi di tolleranza, accoglienza e solidarietà. La Regione sta facendo la sua parte per affrontare il fenomeno dell’ immigrazione perché questo la storia ci obbliga a fare, e continuerà ad impegnarsi affinché il Governo rispetti gli accordi sulle quote di migranti destinate alla Sardegna, ma non può certo essere messo in discussione il nostro dovere di contribuire all’azione di salvataggio di vite umane e l’impegno a garantire la più adeguata accoglienza ai migranti che sbarcano in Sardegna».

 

 

Ritorna alla Pagina Comunicati stampa 2016